Chiorra 6: Ci regala una bella prestazione il portiere Viola. Se non è particolarmente preoccupato, è anche perché riesce ad intervenire prima che le azioni diventino pericolose. Viene sorpreso dal gol che passa proprio fra Ferrarini e Gillekens e non ci può fare niente.

Ferrarini 6.5: Sempre attento in fase difensiva, serve anche molto di appoggio ai compani in fase offensiva. Comunque una sicurezza. Non può granché sul gol, è stato bravo Ejjaki a calciare nell’unico spazio concesso.

Gillekens 6: Il difensore belga si mostra sempre concentrato e chiude bene gli spazi agli avversarsi, impedendogli di creare un vero pericolo.

Antzoulas 6: Buona partita anche da parte di Antzoulas che insieme al compagno di reparto non si trova in grande difficoltà quando si tratta di chiudere gli spazi nell’area di rigore, costringendo in questo modo gli avversari a provarci dalla distanza.

Simonti 6 : Prestazione pulita anche da parte di Simonti che non soffre in fase difensiva. Riesce a contenere l’avversario e crossa varie volte in fase offensiva, anche se a volte manca la precisone.

Lakti 7.5: Senza dubbio il migliore in campo lato Viola. Lotta su ogni pallone e ne recupera un numero allucinante. Su ogni cross avversario, in ogni spazio sfruttato, lui c’è. Se i difensori fanno una bella partita, è anche perché il lavoro sporco lo ha fatto lui.

Meli 5.5: Si mette poco in luce Meli che non ha il solito impatto sul gioco fiorentino. Non è male la partita ma ci ha abituati a meglio. Dall’86’ N. Pierozzi: s.v

Beloko 6.5: Uno dei più attivi in fase offensiva, il centrocampista svizzero prova senza sosta ad affaticare i difensori avversari. Se non trova il gol, partecipa tuttavia a liberare i compagni. Dal 76′ Hanuljak: s.v

Montiel 6.5: Buona partita anche da parte dello Spagnolo che mette in difficoltà la difesa avversaria. E’ bravo a calciare il rigore, portando così la Viola al raddoppio. Dall’ 86′ Nannelli: s.v

Longo 6: E’ suo il gol che porta la Viola in vantaggio. Trova la lucidità per calciare e sblocca subito la situazione. Tuttavia si spegne un po’ nel corso della partita. Dal 76′ Maganjic : s.v

Koffi 6.5: Anche Koffi inizia benissimo la partita e prova a mettere bolgia nella difesa avversaria con vari dribbling e accelerazioni. Sfrutta le sue qualità di velocità ma mostra anche una certa raffinatezza tecnica nel servire i compagni che spesso non seguono. Il suo impatto offensivo diminuisce un po’ nel corso della partita ma non cessa di pressare l’avversario. Dal 68′ Simic: s.v