Primavera 1, Inter-Napoli, le pagelle dei partenopei

Idasiak 7,5: Migliore in campo per continuità e concentrazione, è lui a salvare il risultato dei partenopei (dal 84′ D’Andrea: s.v).

Zanoli 5,5: Partita silenziosa con qualche distrazione di troppo, ma viene salvato da un implacabile Idasiak.

Senese 6: Gara ai limiti della sufficienza, alterna buoni interventi a della disattenzioni che avrebbe potuto pagare caro.

Manzi 6,5: Bene nella pressione in attacco ma sopratutto in difesa, concede poco ad un Inter che ha tanto talento in avanti.

Zedadka 7: Il più propositivo a prendersi le responsabilità in una gara cosi delicata, bene nella leadership di squadra e nel creare il cross da cui nasce l’assist per Gaetano.

Mamas 5,5: Match sufficiente ma da lui le aspettative sono ben più alte, soffre molto gli inserimenti fra le linee del centrocampo interista.

Mezzoni 6,5: Grande spinta nel primo tempo dove crea superiorità numerica, nel secondo – con il risultato dalla sua parte – aspetta più in difensiva.

Lovisa 6: Assieme a Mamas non riesce ad avere la meglio difensivamente, bene invece davanti nel rilanciare le ripartenze partenopee (dal 83′ D’Alessandro: s.v)

Negro 6,5: Gara a sprazzi, si accende o diventa deleterio per i campani, ma è bravo nel leggere i momenti in cui punire i nerazzurri (dal 56′ Micillo 5,5: Poca incisività, entra senza riuscire a dare lo stesso supporto del suo compagno uscito per infortunio).

Gaetano 7: Coppia offensiva praticamente perfetta, sa di dover soffrire contro una grande Inter, ma in quelle poche volte che la retroguardia milanese concede qualcosa il fantasista partenopeo è pronto a colpire in rete, suo il gol di testa che chiude definitivamente la gara (dal 83′ Casella: s.v).

Sgarbi 7: Il suo gol del vantaggio cambia gli scenari di una partita che sembrava potesse essere favorevole ai padroni di casa, inserimento perfetto tra le linee e gran destro nell’angolo basso dove Dekic non può arrivare.