Top 11 Primavera 2: i migliori della 8^ giornata

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale che anche per quest’anno raddoppia, con l’edizione dedicata al campionato Primavera 2, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi del seconda serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro “11 e lode”: non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 8^ giornata del campionato Primavera 2 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Edoardo Corvi (Parma) – Partita positiva la sua contro una delle prime della classe. Il Parma trova un’importante vittoria esterna sul campo dell’Hellas Verona e lo fa anche grazie ad una buona prova per il portiere classe 2001.

DIFENSORE

Ricardo Farcas (Spal) – Ottima la prova per il centrale nel big match contro lo Spezia, guida il reparto in maniera positiva e segna con un’incornata il gol del vantaggio dei suoi.

Denny Tempestilli (Ascoli) – Partita superlativa la sua, dove riesce a chiudere gli spazi agli avversari e salvare in più occasioni la sua squadra da occasioni pericolose del Benevento.

Jorge Silva (Lazio) – Suo il gol vittoria, arrivato grazie ad un bellissimo assist di Capanni. Gioca una grande partita in fase difensiva e mette la ciliegina sulla partita con un’incornata da tre punti.

CENTROCAMPISTI

Andrea Lussignoli (Brescia) – Riacciuffa il pari per le rondinelle a tempo ormai scaduto sul campo del Padova. Si sta dimostrando sempre più spina nel fianco per le difese con i suoi inserimenti e in zona gol è sempre molto attivo.

Mattia Tardivo (Parma) – Partita di sostanza in mezzo al campo contro l’Hellas Verona, suo l’assist per il gol della vittoria di Davitti. Ha saputo abbinare la doppia fase molto bene e ha giovato per la partita della sua squadra.

Crocefisso Cancelli (Lecce) – Gol pesante e da tre punti il suo nel match esterno contro il Perugia, bellissimo tra l’altro lo spunto dove salta prima un avversario e poi non lascia scampo al portiere avversario.

Alberto Maroni (Carpi) – Non segna il gol vittoria, ma la sua rete è altrettanto importante poiché dà la scossa per la rimonta degli emiliani in casa della Cremonese. Partita di grande sacrificio la sua in mezzo al campo etrova un bel gol su un inserimento da calcio di punizione.

TUTTI I TALENTI ITALIANI IN UNICO LIBRO: ACQUISTA ORA IL TUO ALMANACCO DE “LA GIOVANE ITALIA”

ATTACCANTI

Luan Capanni (Lazio) – Un gol e un assist bastano ai biancocelesti per sconfiggere il Frosinone nel derby laziale e allungare in classifica. Altra partita importante quella dell’attaccante brasiliano, che non smette di far vedere le sue qualità.

Alessio Canessa (Livorno) – Torna dopo la convocazione con la prima squadra a giocare con i suoi compagni ed è subito decisivo. Gli bastano tre minuti per ribaltare la partita contro il Foggia e indirizzare la sfida a favore degli amaranto, una doppietta personale che fa capire quanto il ragazzo sia davvero letale.

Jonas Schmalbach (Venezia) – I lagunari passeggiano in casa contro la Salernitana e l’attaccante del Venezia, segna una doppietta che lancia i suoi in classifica e per i tre punti.

CE L’HAI UN PIANO B? CALCIO E UNIVERSITA’ NEGLI USA CON YES WE COLLEGE!