Spezia-Spal, le pagelle degli emiliani

Fallani 5: Colpevole sul primo gol spezzino, sbaglia la posizione della barriera sulla punizione dello Spezia. Nulla da fare sul secondo gol.

Coulange 6: Buona la sua spinta sulla fascia destra sopra nei primi 45 minuti si spegne un po’ nella ripresa.

Martina 6,5: Corre, lotta. sempre propositivo sulla sua fascia. Bella prestazione.

Pessot 6: Discreti i primi 45 minuti, controlla il reparto, impartisce le ripartenze.

Esposito 6: Buona prestazione del capitano, che gestisce il reparto difensivo in maniera esemplare fino all’episodio dell’infortunio.

Farcas 6,5: Gioca a testa alta, controlla il reparto e realizza un bel gol.

Nikolic 6,5: Come tutta la squadra ferrarese gioca un buon primo tempo fatto di anticipi e pressing, cala nella ripresa.

Uzela 6,5: Si pone in evidenza sin dalle fasi iniziali del match, spinge la squadra ed il reparto.

Chakir 6,5: Per il numero 9 buona prestazione,per una ventina di minuti fa, reparto da solo, poi assistito dalla squadra realizza il gol del momentaneo 3-1. Dal 75′ Clement 6: Tocca alcuni interessanti palloni ma sopratutto aiuta la squadra nei minuti di sofferenza finali.

Cuellar 7: Il migliore dei suoi per tecnica e visione di gioco. E’ concreto ed è presente in tutte le azioni dell’attacco spallino. Dal 75′ Salvi 6: Non ha molto minutaggio per mettersi in evidenza, ma fa comunque la sua parte e esegue al meglio le consegne date dal mister.

Spina 6,5: Fa dannare la difesa dello Spezia e puntella la sua prestazione con una rete. Dal 55′ Katuma 6: Subentra all’infortunato Spina, bravo a gestire la palla nel momento di maggiore sofferenza della partita.