Primavera 2B, Pescara-Ascoli: le pagelle degli abruzzesi

Scuccimarra 6,5: ottima prova per il portiere pescarese. Dopo un primo tempo nel quale è stato chiamato in causa raramente. Ad inizio ripresa si è opposto nel migliore dei modi ad un colpo di testa ravvicinato di Rossi.

Martella 6: discreta prestazione per il terzino, che ha spinto in qualche circostanza sulla corsia di destra. Sufficiente anche il suo apporto in fase difensiva.

Cipolletti 6: contiene senza troppi affanni le azioni offensive dell’Ascoli. Gioca con la giusta lucidità fino alla sua uscita dal campo per un infortunio. (dal 73’ D’Angelo 6: ha subito un’occasione per segnare, ma la difesa ascolana riesce a respingere).

Marafini 6,5: in una partita nel complesso positiva per l’intera difesa pescarese, spicca rispetto ai compagni di reparto. Quando viene affrontato dagli attaccanti ascolani, vince praticamente ogni confronto.

Elizalde 6: staziona nella sua zona di competenza difendendo nel migliore dei modi quando l’Ascoli attacca dalla sua parte, per poi proporsi in avanti in qualche circostanza.

Pierpaoli 6: si fa notare per alcuni buoni inserimenti in fase offensiva ma, in tali circostanze, non riesce mai ad arrivare alla conclusione. (dall’80’ Camilleri s.v.).

Palmucci 7: il faro della formazione pescarese, decisamente uno dei migliori in campo. Suo l’assist per l’1-0 di Borrelli, fa partire un’infinità di azioni dando il pallone ai compagni con grande precisione. Qualche volta prova anche il tiro da fuori.

Mercado 6: prova di sostanza per il centrocampista, che non fa giocate ad effetto ma fa sentire la sua presenza nella zona nevralgica del campo.

Pavone 6: intraprendente sin dai primi minuti, ha un’occasione nel primo tempo e una nella ripresa per segnare. In entrambe le circostanze non mostra la necessaria lucidità. (dal 66’ Afri 6: ottimo ingresso in campo per lui, autore di alcuni buoni suggerimenti per i compagni di reparto).

Borrelli 7,5: il protagonista assoluto della vittoria del Pescara. Realizza l’1-0 sfruttando una punizione di Palmucci e, nella ripresa, fissa il risultato sul 2-0 segnando ancora una volta di testa. Ottimo anche il suo lavoro per far salire la squadra. (dall’89’ Faggioli s.v.).

Muniz 6,5: Tiene costantemente in apprensione la retroguardia ascolana. Fornisce un perfetto assist a Borreli grazie al quale firma il 2-0 e successivamente, sfiora il 3-0 che gli viene negato da una parata di Novi. (dall’89’ Sarr Papa s.v.).