Berretti, le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 5^ giornata

Il Giudice Sportivo Notaio Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi ha reso noto i provvedimenti disciplinari al termine della 5^ giornata del campionato Berretti.

Pioggia di multa per diverse società anche in questo turno a partire dal Bisceglie: 500 euro di multa per causato il ritardo sull’inizio della gara. Sanzione analoga per la Lucchese a causa del medico sociale durante la gara, 250 euro invece a Casertana e Paganese per la presenza di un medico non tesserato dalle rispettive società.

Passiamo ora ai calciatori. Due giornate a Menichelli (Arzanese) per aver colpito con uno schiaffo l’avversario e Scarimbolo (Monopoli) per aver colpito volontariamente con un calcio un avversario. Una giornata per Ceriani (Fermana) e Pelicci (Gubbio) per fallo da ultimo uomo.