Campionato Berretti, le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 4^ giornata

Nel pomeriggio il Giudice Sportivo Sostituto Avv. Scutiero Francesco, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi ha reso noto le decisioni disciplinari al termine della quarta giornata del campionato Berretti.

Per quanto riguarda le società, la Robur Siena è stata multata per 500 euro a causa delle offese da parte della tifoseria verso la terna arbitrale. 250 euro per Sudtirol, Paganese e Pro Vercelli a causa della mancanza di un medico tesserato da parte della società.

Passiamo agli allenatori. Squalifica di tre giornate per il trainer della Reggina Giuseppe Carella a causa di offese alla terna arbitrale. Due giornate invece al tecnico del Monopoli Giovanni Indiveri per aver insultato un avvesario.

Passiamo infine ai calciatori. Tre giornate di squalifica per Matteo Armignacca per aver rivolto frasi ingiuriose verso l’arbitro durante il riscaldamento a bordo campo. Due giornate Luca Pittorra dell’Olbia per aver tirato uno schiaffo ad un avversario a gioco fermo. Medesima sanzione per Lorenzo Sabbatini della Vis Pesaro, a causa di un calcio ad un avversario. Una giornata Werneck della Reggina per alcune frasi ingiuriose verso un avversario.

Saranno costretti a saltare la prossima gara perchè già diffidati in precedenza Vogliacco del Bisceglie, Faedda dell’Olbia e Bruno della Sambenedettese.