Top 11 Primavera 2: i migliori della 4^ giornata

LEGGI ANCHE: I RISULTATI DEL PRIMAVERA 2

LEGGI ANCHE: LA CLASSIFICA DEL PRIMAVERA 2A

LEGGI ANCHE: LA CLASSIFICA DEL PRIMAVERA 2B

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale che anche per quest’anno raddoppia, con l’edizione dedicata al campionato Primavera 2, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi del seconda serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro “11 e lode”: non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 5^ giornata del campionato Primavera 2 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Alberto Rosteghin (Cittadella) – Il portiere granata è protagonista nella sfida contro la Salernitana. Il gol vittoria lo segna Pasha, ma quante castagne dal fuoco ha tolto l’estremo difensore dei veneti. La vittoria è anche merito suo.

DIFENSORI

Jorge Silva (Lazio) –Impeccabile nel big match del girone B contro l’Ascoli. I biancocelesti vincono 2-1, ma il difensore erge un muro insuperabile e non lascia spazi agli attaccanti avversari.

Matteo Lovato  (Padova) – Impeccabile nella sfida contro il Parma, non lascia spazi agli attaccanti gialloblù. Prima parte bel terzetto difensivo e poi nei due centrali con il cambio di modulo: la sostanza non cambi, il capitano biancoscudato guida i suoi al meglio.

Nicolas Perotta (Cremonese) – Gol pazzesco il suo che lascia partire un bolide al volo al limite dell’area che non lascia scampo al portiere della Spal. Gol però che non serve alla vittoria, visto che la sfida è terminata poi in parità.

CENTROCAMPISTI

Edoardo Soldati (Venezia) – I lagunari colgono una vittoria importante su un campo difficile come quello del Brescia. Il centrocampista segna il gol vittoria, che regala tre punti importanti per la classifica.

Tommaso Settimi (Perugia) – Segna il gol che nella ripresa da il la alla vittoria del grifone, usciti dal campo con i tre punti e un successo contro il Crotone.

Fabian Pavone (Pescara) – Dominio dei delfini nel match casalingo vinto per tre reti a zero. Uno dei gol lo segna proprio il centrocampista, che oltre al gol gioca un match importante sotto tutti i punti di vista.

Romeo Giovannini (Carpi) – Gli emiliani riescono cogliere un punto in casa e fermare lo Spezia. Suo uno dei due gol del Carpi che ha dato l’illusione di poter portare a casa il bottino pieno.

TUTTI I TALENTI ITALIANI IN UNICO LIBRO: ACQUISTA ORA IL TUO ALMANACCO DE “LA GIOVANE ITALIA”

ATTACCANTI

Lorenzo Cavallini (Foggia) – Assolutamente uno dei migliori per distacco nella sua squadra, da iniziò campionato non smette di segnare e anche nella vittoria di ieri ha messo lo zampino in due delle cinque reti.

Alex Cossalter  (Bologna) – Decide con un gol il big match del girone A contro l’Hellas Verona, una partita ben giocata e con la ciliegina dei tre punti che porta la sua firma.

Alessio Canessa (Livorno) – L’attaccante degli amaranto ancora una volta si rende protagonista nella vittoria della sua squadra. Segna due reti, di cui una in rovesciata di pregievole fattura.

CE L’HAI UN PIANO B? CALCIO E UNIVERSITA’ NEGLI USA CON YES WE COLLEGE!