Under 21, Italia-Belgio, cronaca e formazioni ufficiali

In attesa dell’Europeo Under 21, amichevole di alto livello quella in scena questa sera nel cuore del Friuli, dove l’Italia è pronta ad accogliere i pari età del Belgio nello scenario della Dacia Arena. I ragazzi di Di Biagio arrivano da una vittoria sofferta a Cagliari, e sono chiamati a dimostrare la propria competitività contro una formazione che nelle gare di qualificazione ha sempre trionfato. Numerose sono le novità tra i convocati: Barella e Cutrone, chiamati in causa dal c.t. Mancini per la nazionale maggiore, lasciano il posto ai classe ‘99 Alessandro Bastoni del Parma, Luca Pellegrini e Nicoló Zaniolo della Roma che sono alla loro prima convocazione per l’Under 21. Stesso destino anche per Moise Kean classe 2000. Appuntamento alle 18.30 con la diretta testuale live seguita da MondoPrimavera.com alla quale seguiranno le pagelle degli azzurrini.

Inizia il match tra Italia e Belgio.

5′: parte grintosa la formazione azzurra, fermato Vido in posizione di offside.

7′: carica il tiro da fuori Parigini che però finisce alto sopra la rete.

9′: altra azione interessante dalla destra con Parigini che crossa dalla sua fascia per Vido, tiro respinto finisce sui piedi proprio dell’autore del cross.

13′: si fa vedere Kean. Grande recupero sulla sinistra, mette dentro per Locatelli che non fa bene sulla conclusione.

18′: Italia aggressiva sulla destra con Adjapong che mette alla prova il portiere belga, De Wolf risponde presente.

21′: può respirare il Belgio che ora tiene palla e la fa girare nelle retrovie.

23′: provano ad uscire gli avversari che si trovano a dover affrontare una difesa azzurra ben messa.

27′: ennesimo tiro dal limite dell’area che finisce alto, questa volta da parte di Calabria.

34′: palo per il Belgio. Palla morbida alta messa dentro da Ngoy che prende una strana traiettoria e colpisce il palo.

38′: punizione per l’Italia, viene messa fuori dall’area dove arriva Parigini che colpisce di collo pieno. Palla a lato di poco.

42′: grande intervento per il numero 3 belga che in area anticipa Vido e spazza un pallone che poteva diventare pericoloso per i suoi.

43′: un’azione dietro l’altra degli attaccanti azzurri. Questa volta è Murgia che dal centro dell’area colpisce di testa alto sopra l’incrocio.

Finiscono i primi 45′ con la formazione azzurra in grande forma.

45′: comincia la ripresa con gli stessi 11 per l’Italia e 3 cambi per il Belgio.

49′: Italia momentaneamente in 10 uomini. Mancini è costretto a medicazioni per un taglio alla testa.

53′: gran tiro di Parigini dal limite destro dell’area. Fucilata fuori di poco.

56′: il numero 11 azzurro fa ciò che vuole. Altro tiro da fuori questa volta col piede sinistro.

75′: la partita è cambiata. Gli azzurri si sono allungati e concedono più gioco agli avversari.

80′: GOL BELGIO! gli azzurri concedono troppi spazi agli avversari e il numero 6 non perdona. Entra in area, si sposta sul destro e tira una palla tesa sul secondo palo. 1-0 Belgio.

92′ Occasionissima Italia! Destro di Valzania deviato, pallone che finisce dritto sul palo e percorre tutta la linea della porta senza entrare.

Finisce qui il match che beffa gli azzurri, nonostante un gran primo tempo finiscono sotto e non riescono a recuperare.

IL TABELLINO DI ITALIA-BELGIO UNDER 21

Marcatori: 80′ Amuzu (B).

Ammoniti: 78′ Zaniolo (I).

Italia: Scuffet, Adjapong (60′ Pellegrini), Mancini, Romagna (60′ Bastoni), Calabria, Mandragora, Locatelli (72′ Valzania), Murgia (59′ Zaniolo), Kean (59′ Orsolini), Vido (60′ Favilli), Parigini (83′ Edera). All. Di Biagio. A disp: Audero, Montipò, Calabresi, Valzania, Marchizza, Bastoni, Bonazzoli, Pellegrini, Orsolini, Favilli, Edera, Zaniolo, Pessina.

Belgio: De Wolf, Cools (61′ Schrjvers), Vanheusdn (46′ Bornauw), Faes (45′ Bushiri Kisanga), De Norre (46′ Wouters), Heynen, De Sart (45′ Mangala), Lukebakio, Schrjvers (46′ Dimata), Ngoy, Leya Iseka (61′ Amuzu). All. Walem. A disp: Teunckens, Wouters, Amuzu, Dimata, Bushiri Kisanga, Schryvers, Vanlerberghe, Omeonga, Bornauw, Mangala.

Arbitro: sig. Simovic (SER).