Top 11 Primavera 1: i migliori della 4^ giornata

Torna l’appuntamento con la nostra rubrica “11 e lode”, dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale con questa edizione dedicata al campionato Primavera 1, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce su i campi della prima serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro “11 e lode”: non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 4^ giornata del campionato Primavera 1 del 2018/19, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.


PORTIERE


Lorenzo Avogadri (Palermo)

Letteralmente superlativo nella sfida contro il Chievo, attento in ogni situazione e porta inviolata. Devia sulla traversa un gran tiro di Rabbas ed è miracoloso su Juwara.


DIFENSORI

Nadir Zortea (Atalanta)

Incontenibile lungo l’out di destra, fa impazzire i diretti avversari viola ed è un continuo attaccare e difendere, una doppia fase svolta ottimamente che consente anche alla sua squadra di trarre benefici positivi.


Emanuele Matteucci (Empoli)

Ha il merito di tenere in piedi la sua squadra nel momento di difficoltà, sotto di un gol ha la forza di incornare su calcio d’angolo un bel pallone e non lasciare scampo al portiere sardo.


Francesco Semeraro (Roma)

L’out sinistro è la sua terra di competenza e spinge come un dannato su quella fascia. Fa impazzire gli avversari napoletani e disputa un matc davvero eccellente sennza errori e senza affanni. Fornische anche l’assist per il 2-0 di Celar.



CENTROCAMPISTI

Yassine Ejjaki (Sampdoria)

Ha il merito di tenere in piedi con grinta e carattere la sua squadra nella delicata trasferta di Sassuolo, è suo il gol che pareggia i conti allo scadere: freddo dal dischetto, uomo chiave per i blucerchiati.


Salvatore Pezzella (Roma)

Sblocca il match contro il Napoli dopo pochi minuti, la sua partita prende una piega importante e riesce a dare qualità e quantità alla sua squadra. Partono da lui le azioni importanti della Roma.


Lorenzo Peli (Atalanta)

Seconda settimana di fila in top 11 e dovesse continuare così difficilmente ne uscirà. Primo tempo dove prova a far male alla Fiorentina senza riuscirci, ma nella ripresa trasforma in oro tutto quello che gli passa tra i piedi, segna il gol che da il la alla rimonta e alla vittoria finale dei bergamaschi.


Manolo Portanova (Juventus)

Ancora una volta entra nel tabellino dei marcatori per la sua squadra, partite sempre positive e propositive per lui che si gudagana un’altra volta questa top 11. In gol anche nel derby della mole.


ATTACCANTI

Andra Adorante (Inter)

La sua doppietta lancia l’Inter alla vittoria contro l’Udinese, una vittoria importante dopo la sconfitta nella Youth League. Un’attaccante che riesce ad essere sempre efficace e letale sotto porta.


Frank Tsadjout (Milan)

Il Milan veniva da un periodo poco positivo e ha trovato la sua prima vittoria contro il Genoa. I tre punti sono arrivati grazie al gol dell’attaccante, decisivo ancora una volta per le sorti della sua squadra.


Zan Celar (Roma)

Sono terminati gli aggettivi per questo attaccante della Roma, nella sfida contro il Napoli fa impazzire la difesa azzurra e realizza una doppietta importante ai fini del risultato. Riesce ad essere sempre decisivo nei momenti che contano.