Primavera Tim Cup, Napoli-Benevento: risultato finale e cronaca della partita

SEGUI LA DIRETTA GOL DELLA PRIMAVERA TIM CUP!

Vincere per passare il primo turno eliminatorio di Primavera Tim Cup ed affrontare in trasferta la vincente della sfida tra Cosenza e Foggia, in campo questo pomeriggio in contemporanea a questa partita. E’ questo l’obiettivo principale di Napoli e Benevento, di fronte allo stadio comunale Ianniello di Frattamaggiore. Le due squadre si sono già affrontate la passata stagione, sempre nel primo turno eliminatorio e sempre sul campo di casa dei partenopei: quella sfida ricca di reti terminò con il successo del Benevento di misura sul Napoli. Un derby campano che potrebbe riservare gol e tantissime emozioni.

LA PARTITA

Non sono bastati 90 minuti a decretare la vincitrice di questa sfida. Il Napoli infatti ha agguantato la vittoria ed il passaggio al secondo turno di Primavera Tim Cup ai danni del Benevento solo negli ultimi cinque minuti del secondo tempo supplementare.

Primo tempo molto equilibrato ma è il Benevento a sfiorare in due occasioni il vantaggio. Idasiak salva alla mezz’ora su Di Serio, lanciato in contropiede mentre al 40′ Bartiromo salva sulla conclusione a botta sicura di Sanogo. Nella ripresa padroni di casa subito pericolosi in apertura con Carriero che ipnotizza Energe. La risposta dei giallorossi è tutta nella punizione velenosa di Pastina, la palla esce di poco. L’equilibrio si estende anche ai supplementari ma la partita cambia a sei minuti dalla fine del secondo tempo. Pastina commette fallo in area su Sgarbi. Quest’ultimo dal dischetto spiazza Carriero e porta in vantaggio i padroni di casa. Il Benevento accusa il colpo e dopo un minuto il Napoli addirittura raddoppia con il tiro di Mezzoni dopo la ribattuta di Carriero su tiro di Sgambi in contropiede. Idasiak salva su Nembot al 119′, sul capovolgimento di fronte il Napoli cala il tris con un diagonale da posizione defilata di Guadagni.

E’ ultima emozione della partita. Il Napoli supera il Benevento ed approda al secondo turno: sulla strada dei partenopei ci sarà ora il Cosenza, vittorioso in casa ai rigori contro il Foggia.

IL TABELLINO DI NAPOLI-BENEVENTO PRIMAVERA

Marcatori: 114′ rig. Sgarbi (N), 115′ Mezzoni (N), 120′ Guadagni (N).

Napoli: Idasiak; Casella, Esposito G. (74′ Senese), Bartiromo; Gaeta (97′ Mezzoni), Marino, Micillo, Calvano; Vrakas (97′ D’Alessandro); Energe (74′ Guadagni), Saporetti (90’+3 Sgarbi). A disp.: Daniele, Perini, Manzi, Esposito A., Lovisa, Illuminato, Zanoli. All.: Baronio.

Benevento: Carriero, Peluso (54′ Nembot), Rillo, Cuccurullo (54′ Pastina), Di Ronza, De Caro, Rimoli (63′ Dublino), Babacar (75′ Balsamà), Di Serio, Santarpia (54′ Mancino), Sanogo. A disp.: Zagari, Onda, De Siena, Mirante, De Luca, Russo, Pinto. All.: Bovienzo.

Arbitro: Mancino (B), Di Serio (B), Micillo (N), Sgarbi (N).