Le pagelle dell’Udinese Primavera

Crespi 5,5: inoperoso per quasi tutta la partita, non può niente sull’errore del compagno che permette a Ghezzi di battere a rete.

Donadello 5: gioca una buona partita, fino all’erroraccio che costa all’Udinese l’eliminazione dalla Primavera Tim Cup. Peccato. (dal 86′ Ballarini s.v.)

Parpinel 6,5: svolge il proprio compito con sicurezza al centro della difesa e va anche vicino al gol, colpendo un palo sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Mazzolo 6,5: come il compagno di reparto, tiene a bada senza grossi problemi Torregrossa, giocando una partita relativamente tranquilla nonostante il risultato finale premi il Brescia.

Ermacora 6: prestazione sufficiente, svolge con diligenza le due fasi sulla corsia di sinistra.

Samotti 6: sempre nel vivo del gioco, smista con disinvoltura il pallone da una parte all’altra del campo, pur cercando poco la verticalizzazione.

Battistella 6: in mezzo al campo l’Udinese si fa preferire rispetto al Brescia, anche grazie alle sue buone doti nel palleggio. Ci prova anche su calcio piazzato, senza fortuna. (dal 85′ Petova s.v.)

Bocic 6: il migliore nel primo tempo, crea diverse situazioni pericolose sulla corsia di destra. Si spegne nella ripresa, quando i friulani avrebbero bisogno dei suoi spunti.

Oviszach 5,5: fa fatica a trovare gli spazi giusti tra le linee per fare del male alla difesa del Brescia. (dal 58′ Compagnon 5,5: ci prova con generosità, ma la situazione non migliora particolarmente dopo il suo ingresso).

Ilic 5,5: si accende soltanto a sprazzi, restando spesso fuori dal gioco. (dal 58′ Pecos Melo 5,5: subentra per dare maggiore vivacità alla manovra offensiva, ma non riesce nel compito).

Lirussi 5,5: riesce a creare un paio di situazioni pericolose, compresa una bella girata in pieno recupero che non porta al pareggio soltanto per un grande intervento del portiere del Brescia. Nel complesso, però, può fare di più.

LEGGI ANCHE: LA CRONACA DI BRESCIA-UDINESE