Le pagelle della Juventus, al termine della gara vinta contro il Cagliari alla Sardegna Arena.

QUI LA CRONACA DELLA PARTITA

Loria 6,5. Puntuale nelle uscite anche coi piedi, messo spesso in difficoltà dagli angoli di Marongiu. Bene su Kouadio a fine primo tempo, rischia invece sul palo di Ladinetti, sul quale comunque salva.

Bandeira 6. Sgroppa su e giù sulla fascia destra, ma raramente è pericoloso (dal 67′ Meneghini 6)

Capellini 6,5. Buona prestazione condita dalla partecipazione nel secondo gol di Portanova, che nasce proprio da un suo bolido su punizione deviato dal centrocampista bianconero.

Pereira Serrao 6. Chiude con puntualità le minacce rossoblù.

Anzolin 5,5. Soffre un po’ Kouadio e il gioco del Cagliari che si sviluppa soprattutto sulla sua fascia.

Leone 6. Accompagna l’azione a centrocampo.

Nicolussi Caviglia 6,5. Crea gioco nella metà campo rossoblù. Tiri e assist per i compagni. È la luce bianconera in fase offensiva.

Portanova 7. Doppietta per il centrocampista bianconero. Frutto di un bell’inserimento il primo gol, di una fortunata deviazione il secondo. Ma la sua prestazione è ottima anche al di là delle reti: quantità e inserimenti a profusione. (dal 82′ Francofonte sv)

Monzialo 5,5. Delude un po’ e nel finale di primo tempo si lascia andare a un po’ di nervosismo, prima di restare negli spogliatoi all’intervallo (dal 45′ Di Francesco 6. Entra bene in campo e si fa notare in qualche azione d’attacco bianconera)

Petrelli 6. Tanto sacrificio e tanto movimento per il centravanti bianconero, sempre al servizio dei compagni. Pericoloso su punizione (dal 82′ Markovic sv)

Frederiksen 7. Una spina nel fianco costante nella difesa rossoblù. È il più pericolo dei suoi: assist per il primo gol e tante occasioni create. Sbaglia qualche occasione e gli annullano pure un gol, ma quando punta l’area di rigore fa paura.

QUI LE PAGELLE DEI ROSSOBLU

QUI LE PAROLE DI MISTER CANZI

QUI LE PAROLE DI RICCARDO DORATIOTTO