YWC-MP Player of the Week: è Ivan Santagiuliana il primo MVP della settimana

Ricomincia il campionato universitario americano, con una foltissima rappresentanza di giovani talenti volati negli States grazie a YesWeCollege. Giunto al terzo anno di vita, il progetto a cavallo tra Italia e Stati Uniti si conferma un prodotto di eccellenza nel lanciare le carriere dei tanti studenti-atleti selezionati nel corso dei vari Showcase. E anche per questa stagione, MondoPrimavera.com sarà al fianco di Nicolò Baudo, Francesca Scopesi e Marco Trivellato, per raccontare le storie dentro e fuori dal campo dei protagonisti che tengono alto il tricolore nel campionato NCAA. Per questo, con l’inizio della stagione calcistica, torna anche la rubrica dedicata al Player of the Week, il giocatore della settimana scelto da YesWeCollege e MondoPrimavera.

ABBINARE CALCIO E STUDI AD ALTO LIVELLO SI PUÒ  LEGGI LE NOSTRE INTERVISTE AI RAGAZZI DI YESWECOLLEGE

Il primo protagonista del 2018 è Ivan Santagiuliana, che con due partite da dominatore si è meritato la copertina della prima puntata stagionale. Il difensore classe ’96, con alle spalle esperienze importanti nelle giovanili del Parma, del Carpi e nel campionato di Serie D con la maglia del Lentigione, è arrivato a gennaio negli USA, selezionato dalla Central Arkansas University. Trasferitosi a Grace College per cominciare ufficialmente la sua esperienza statunitense, Ivan ha impiegato pochissimo tempo per mettere in mostra tutto il suo valore, esaltandosi con due prestazioni da MVP nei match dell’ultima settimana. Sua la stoccata con la quale, a tempo praticamente scaduto, i Lancers sono riusciti a imporsi ai danni di Aquinas. Bis concesso qualche giorno dopo, con la rete del 3-0 che ha spianato la strada alla vittoria conquistata in trasferta ai danni di Bluefield. Il tutto risultando praticamente impeccabile nello svolgere il suo compito abituale, vale a dire quello di tenere a bada le punte avversarie guidando il terzetto difensivo di coach Hotchkin. Una settimana da incorniciare per “Il Professore”, soprannome che la dice lunga sulla considerazione che Ivan si è meritato in questi primi mesi a Grace College, prestazioni certificate dal nostro speciale premio di Giocatore della Settimana.

VUOI SAPERNE DI PIÙ? VIENI A SCOPRIRE L’OPPORTUNITÀ DI YESWECOLLEGE

Sono tante, oltre a quella di Ivan, le prestazioni degne di nota dei ragazzi di YesWeCollege. Filippo Bellù è stato il mattatore del successo di Saint Rose sul campo di Nyack, propiziato da una doppietta condita da un assist per l’attaccante classe ’97. In gol anche Giulio Bregu, attaccante classe ’98 di Monroe Community College, Andrea Di Simone con la sua Central Methodist University e la coppia formata da Simone Liberi e Giovanni Castagna, decisivi nel regalare il primo successo settimanale ad una Mercer a tinte tricolori, vista la presenza dei vari Sandulli, Zanin e Davico.

Si conferma difensore-goleador anche Paolo Termine con la maglia di Notre Dame, mentre brillano senza però raggiungere il successo i nuovi arrivati Josef Preci e Bilel Bai, rispettivamente autori di un gol e di un assist nella sconfitta di Canisius sul campo di Michigan State (a segno anche Filippo Tamburini, reduce da un anno da rookie da applausi con i suoi Griffs). Sorrisi e successi anche per Giacomo Salvarezza (Newberry College), Lorenzo Del Vecchio (per lui un assist nel 5-0 della sua Point University ai danni di Brevard) e Filippo Begliardi (Merrimack), mentre i portieri Andrea Bonavia (USC Upstate) e Lorenzo Giaretti (Parkland Community College) si regalano rispettivamente uno e due clean sheet nelle vittorie delle rispettive squadre.