Primavera 1, le decisioni del giudice sportivo dopo il 29° turno

Il campionato Primavera 1 va avanti con lo svolgimento della ventinovesima giornata della stagione 2017/2018, dopo aver visto andare in scena le otto gare del weekend. Le partite dello scorso fine settimana sono state analizzate dal giudice sportivo, il Prof. Alessandro Zampone, che ha reso noto le sue decisioni attraverso un comunicato ufficiale pubblicato sul sito della Lega Serie A.

TUTTI I TALENTI ITALIANI IN UNICO LIBRO: ACQUISTA ORA IL TUO ALMANACCO DE “LA GIOVANE ITALIA”

Sono otto i giocatori fermati dopo le gare del penultimo turno. Tra questi, sanzioni pesanti per Alessandro Ahmetaj (Sassuolo) e Pierluigi Pinto (Fiorentina), squalificati per tre giornate: il centrocampista neroverde “per avere, al 36° del secondo tempo, colpito con una gomitata al volto un calciatore avversario“, mentre il difensore viola “per avere, al 44° del secondo tempo, in occasione dell’assegnazione di un calcio di rigore alla squadra avversaria, rivolto agli Ufficiali di gara espressioni ingiuriose“.

CE L’HAI UN PIANO B? CALCIO E UNIVERSITA’ NEGLI USA CON YES WE COLLEGE!

Una giornata di squalifica, invece, per ben sei giocatori che hanno ricevuto da diffidati la quinta o la decima sanzione stagionale: si tratta di Rayyan Baniya (Hellas Verona), Aldo Caiazza (Udinese), Enrico Celeghin (Torino), Filippo Galli (Torino), Michael Kingsley (Bologna) e Alessio Zerbin (Napoli).