Inter, Samaden parla dopo la vittoria del Viareggio Cup

L’Inter torna a trionfare al Viareggio Cup a distanza dall’ultimo successo. Roberto Samaden, responsabile del settore giovanile nerazzurro, ha analizzato la finale vinta contro la Fiorentina: “Devo fare i complimenti ai viola e al responsabile Vergine, è stata una grande finale giocata con grande grinta da entrambe le squadre. I nostri avversari hanno iniziato meglio, la nostra squadra è giovane e ci ha messo qualche minuto più per entrare in partita. Anche se avessimo perso, sarei stato contento della prestazione dei ragazzi, specialmente per quello che hanno fatto vedere nella ripresa. Dispiace per il campo, non ha permesso a entrambe le squadre di esprimersi al meglio”.

“Della Fiorentina mi piacciono molto Sottil ma soprattutto Gori  – ha continuato Samaden, incalzato dai giornalisti presenti – conosco i ragazzi viola perchè Inter e Fiorentina si scontrano in varie categorie in diverse parti d’Italia. Sono soddisfatto della gara dei ragazzi, abbiamo un serbatoio importante, la scorsa stagione molte nostre squadre hanno vinto il campionato nelle loro categorie. Vecchi è stato bravo, insieme al nostro staff, a compattare e a lavorare su un gruppo composto da diversi giocatori che quest’anno non hanno mai praticamente giocato in Primavera ma solo in Berretti. Vergani? E’ un grandissimo talento, lavorare in Primavera lo ha aiutato tanto a crescere”.