Spezia, le parole di Corallo dopo la vittoria sull’Abuja

E’ un Riccardo Corallo soddisfatto dopo il successo centrato dallo Spezia sui nigeriani dell’Abuja. L’allenatore degli aquilotti, in tandem con Moreno Ferrario, ha commentato la vittoria di ieri in sala stampa: “La squadra ha fatto una buona prestazione, considerando che c’era anche stanchezza per la gara giocata sabato. Per una parte del secondo tempo si è vista una fase contraddistinta da un po’ di confusione, ma quando si affrontano queste tipologie di squadre ci può stare“.

Sul girone: “Questo è un torneo importante, i ragazzi si mettono in mostra e possono far vedere le loro qualità attraverso gioco e personalità. Oggi siamo stati bravi, abbiamo mantenuto la calma e abbiamo trovato il gol decisivo sfruttando una palla inattiva. Credo che la nostra vittoria sia stata meritata, non siamo stati molto precisi in fase di conclusione ma in fin dei conti non abbiamo mai rischiato nulla. Questa vittoria ci fa partire bene in un torneo dove non ci possiamo permettere di commettere errori“.

Sulla prima squadra: “Lavoriamo in funzione della prima squadra, cerchiamo di far crescere tutti i ragazzi che fanno parte della rosa. Ricordiamoci che questo è un gruppo molto giovane, con ampi margini di miglioramento davanti: abbiamo fatto grandi passi in avanti rispetto all’inizio della stagione, merito di un gruppo disponibile dove tutti si impegnano al massimo cercando di mettersi in mostra anche in ottica prima squadra. I ragazzi devono rimanere equilibrati e con i piedi per terra, sentirsi troppo forti in questo gioco è sbagliato. Maggiore? E’ un esempio per i ragazzi più giovani, il simbolo dell’ottimo lavoro che viene svolto in questo settore giovanile“.