Roma, esordio in Serie A per il giovane Antonucci

Momento decisamente delicato per la Roma, in crisi di risultati in campionato e con alcuni giocatori importanti che presto potrebbero cambiare aria. Il pareggio di questa sera al Ferraris contro la Sampdoria non ha particolarmente risollevato il morale della squadra di Di Francesco, che comunque ha un motivo per gioire. Al minuto 73′, infatti, ha esordito in massima serie uno dei talenti più interessanti della Primavera giallorossa.

Si tratta di Mirko Antonucci, esterno offensivo classe ’99. Già in orbita prima squadra nella amichevoli estive, nella prima parte di stagione la talentuosa ala destra si è messa particolarmente in mostra, risultando una delle pedine fondamentali nello scacchiere di Alberto De Rossi. Il suo bottino nei primi mesi stagionali è infatti di tutto rispetto – 18 presenze, 6 gol e 6 assist in tutte le competizioni -, tanto da meritarsi la convocazione da parte del tecnico della prima squadra Di Francesco per la trasferta di Genova contro la Sampdoria. Già questa soddisfazione potrebbe bastare al talento giallorosso che addirittura, nella parte finale del match, viene mandato in campo al posto di Under. Antonucci entra subito in partita senza badare al’emozione e, nel corso del recupero, serve a Dzeko il pallone per la rete dell’1-1. Un esordio con i fiocchi dunque, per un giovane che farà ancora parlare di sé.