Il centrocampista classe ’00 si è infortunato nel derby di Primavera Tim Cup con la Juventus

Arrivano brutte notizie dall’infermeria del Torino. A tenere banco in questi giorni sono le condizioni di Nicolò De Angelis, centrocampista classe 2000 infortunatosi nel match di Primavera Tim Cup contro la Juventus. Il talento ex Roma ha dovuto abbandonare il terreno di gioco al termine del primo tempo, uscendo dal campo con un’espressione dolorante che non lasciava presagire nulla di buono. Gli esami strumentali a cui il giocatore si è sottoposto hanno rivelato uno stiramento, che costringerà De Angelis ad uno stop di circa tre settimane.

Un brutto colpo, questo, per il Torino, visto che l’assetto tattico granata dipendeva in gran parte dalle geometrie e dalle invenzioni al centro del campo del giocatore romano. Lo stesso tecnico granata, Federico Coppitelli, ha ammesso come la squadra abbia una fisionomia ben definita, con alcuni giocatori che necessitano di altri al fine di avere uno stabile equilibrio nel corso della partita. Lo staff medico del Torino cercherà di recuperare De Angelis per la sfida di Coppa Italia contro il Genoa, in programma il 20 gennaio. In caso contrario, il rientro del centrocampista granata è previsto per la sfida in casa del Napoli, valida per l’ultima giornata del girone d’andata.

Fonte: primaveratorotime.com