Youth League, Feyenoord-Napoli: segui la diretta su MondoPrimavera.com

Sesta giornata del girone di Youth League, la Champions del calcio giovanile che vede impegnate le tre formazioni italiane incaricate di portare in alto il tricolore sul massimo palcoscenico continentale. Trasferta in Olanda per la truppa di mister Beoni, la quale, dopo l’inaspettato k.o. casalingo contro lo Shakhtar per 2-1, dovrà cercare di tornare in Italia con i tre punti in tasca che significherebbero qualificazione. Avversari galvanizzati, invece, dal buon punto conquistato in casa dei citizens, di conseguenza basterà un pareggio al Feyenoord per raggiungere il passaggio del turno. Match tutto da seguire e pieno di emozioni che MondoPrimavera.com vi racconterà live con la diretta testuale e a seguire le pagelle dei partenopei.

LA PARTITA

Fischio d’inizio!

1′: ci prova subito Gaetano dal limite col sinistro. Fuori di niente.

8′: punizioni di Scarf da posizione centrale mal calibrata, Bijlow fa sua la palla in uscita.

11′: Goooool del Napoli!!! Imbucata per Zerbin che salta il portiere e porta in vantaggio i partenopei.

16′: incursione in area di Kocku che si lascia cadere e rischia l’ammonizione.

23′: fotocopia dell’azione del gol, ma stavolta Zerbin si defila troppo e calcia fuori.

26′: rimpallo vinto da Gaetano, ma calcia troppo alto.

28′: su schema da calcio d’angolo Geertruida calcia con il mancino tutto solo da fuori area. Miracolo di Schaeper.

32′: Rete del Feyenoord! Bellissimo gol di Kocku che con il destro calcia sul palo lontano battendo un incolpevole Schaeper.

36′: Vantaggio del Feyenoord! Ribaltano la partita gli olandesi su calcio d’angolo da destra con un colpo di testa di Geertruida.

41′: Vente si defila sulla destra e calcia, si distende Schaeper e respinge in calcio d’angolo.

Finisce il primo tempo sul risultato di 2-1 per i padroni di casa che sono riusciti a ribaltare il match in soli 4 minuti. Qualificazione agli spareggi che si complica per i partenopei, i quali hanno bisogno di almeno 2 reti per vincere la partita.

Inizia il secondo tempo!

48′: Terzo gol del Feyenoord! Punizione stupenda di Kocku che si infila nel sette dal limite dell’area.

56′: pasticcio della difesa napoletana, con Schaeper che mette una pezza in uscita.

66′: colpo di testa da parte di Huijgen innocuo e facile presa per Schaeper.

70′: accorcia le distanze il Napoli! Sgarbi mette un ottimo cross rasoterra, Palmieri è il primo che si avventa sul pallone e firmo il suo primo gol in Youth League.

75′: espulso Scarf per doppia ammonizione.

83′: Gooool dei partenopei! Gaetano si conquista il penalty e lo va a realizzare spiazzando il portiere.

90′: segnalati 4 minuti di recupero.

93′: Gol del Feyenoord: calcio di rigore decretato dall’arbitro e realizzato da Burger.

Gli azzurri tornano sconfitti dalla trasferta in Olanda, eliminati per mano del Feyenoord sono prima passati in vantaggio, per poi essere rimontati di tre reti. Reazione d’orgoglio nel secondo tempo, nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Scarf, i partenopei pareggiano i conti. Nel finale di partita nuovo vantaggio dei padroni di casa che chiudono i conti e raggiungono gli spareggi.

IL TABELLINO DEL MATCH FEYENOORD-NAPOLI 4-3

Marcatori: Zerbin (N), Kocku (F), Geertruida(F), Kocku (F), Palmieri (N), Gaetano(N), Burger (F)

Feyenoord: Bijlow; Reith, Lewis, Geertruida, Smeulers; El Bouchataoui, Kokcu, Burger; Huijgen, Vente, Zwarts.   All. Adriaanse

Napoli: Schaeper; Schiavi, Esposito, Senese; Mezzoni (65′ Sgarbi), Abdallah, Otranto, Scarf; Palmieri, Gaetano, Zerbin (77′ Bartiromo).   All. Beoni

Ammoniti: Scarf (N), Abdallah (N), Otranto (N), Smeulers (F), Esposito (N), Kocku (F)

Espulsi: Scarf (N) per doppia ammonizione