Nuova esperienza per il centrocampista – 

Dopo la firma sul primo contratto da professionista con l’Ascoli Picchio, per Simone Paolini è arrivata un’altra importante novità. Come si legge sul sito ufficiale della società bianconera, è stato infatti definito il passaggio in prestito del centrocampista classe ’97 al Pontedera, dove resterà a farsi le ossa per una stagione. Nell’ultima annata, Paolini si è diviso tra Primavera e prima squadra, togliendosi anche la soddisfazione dell’esordio nel campionato di Serie B. Adesso riparte dalla Serie C, dove avrà maggiori possibilità di trovare spazio e maturare esperienza nell’ottica di un futuro ritorno all’Ascoli.

Di seguito il testo integrale del comunicato: “L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica il trasferimento temporaneo di Simone Paolini all’US Città di Pontedera fino al 30 giugno 2018. Il calciatore, fresco di firma di primo contratto da professionista con l’Ascoli Picchio fino al 2020, farà dunque esperienza nel campionato di Lega Pro con la società toscana“.