Campionato Primavera, Udinese-Torino: le pagelle dei bianconeri




 

6 Crespi: esordio nella Primavera per il portierino classe ’01. Compie sia buone parate che qualche errore dovuto l’età e l’emozione. Nel complesso prestazione sufficiente, si prospetta un bel futuro per lui.

5 Vedova: spesso tergiversa sulla fascia e va in difficoltà nell’uno contro uno con Piscopo. Gli capita di sbagliare anche facili stop e disimpegni.

6,5 Vasko: un muro davanti alla difesa. Buoni anticipi e i contrasti li vince quasi sempre lui. Sulle palle inattive è un pericolo costante per le difese avversarie.

6,5 Parpinel: buon match disputato anche per lui. Non sfigura nello scontro con i due attaccanti del Torino. Si disimpegna sempre con freddezza e classe.

6,5 Ermacora: Non smette di correre finchè l’arbitro non fischia tre volte. Prova sempre a spingersi in avanti per sovrapposizioni e cross. Con Varesanovic crea  2 contro 1 sulla fascia sinistra mettendo in difficoltà Tofanari.

6 Halilovic: gara di contenimento per lui. Difficile uscire dal pressing dei centrocampisti granata, ma gli riesce anche questo.

5,5 Bovolon: buon inizio di gara, ma col passare del tempo scompare. Lanci lunghi molto spesso non calibrati.

6,5 Armenakas: è l’uomo in cui si rifugiano i giocatori friulani quando sono in difficoltà. Quando la palla è tra i suoi piedi è difficile che vada persa, cerca più l’assist del gol oggi.

6 Varesanovic: confeziona l’assist del gol, un bellissimo passaggio filtrante. Peccato che sia suo il fallo che permette al Torino di calciare il penalty.

5,5 Variola: meno incisivo delle altre partite per l’11 in maglia Udinese. Buoni disimpegni e tanti passaggi semplici. Non rischia mai la giocata.

6,5 Djoulou: svaria su tutto il fronte d’attacco e a molte occasioni per calciare in porta. Supera sempre l’uomo quando lo punta in velocità. L’unica pecca è che scivola troppo durante la partita.