CHIEVO, ESORDIO IN COPPA ITALIA PER DEPAOLI E KIYINE –

Pomeriggio di grandi soddisfazioni per il Chievo quello di oggi. Non solo per il 3-0 con cui la squadra di Maran ha liquidato il Novara accedendo così agli ottavi di finale di Coppa Italia, ma anche per la prima apparizione tra i grandi di due gioielli della Primavera. Si tratta di Fabio Depaoli e Sofian Kiyine, entrati rispettivamente al trentanovesimo e al quarantesimo del secondo tempo in sostituzione di Costa e De Guzman. Ovviamente non hanno avuto molti minuti per mostrare le loro qualità, ma entrambi hanno lasciato intravedere ciò che li ha resi due punti di riferimento della Primavera di Lorenzo D’Anna. Nei minuti finali, infatti, Depaoli ha contribuito ad evitare che il Novara segnasse il gol della bandiera, mentre Kiyine ha confermato di essere utile nelle due fasi recuperando un pallone al limite dell’area gialloblù per poi fornire qualche istante dopo un assist illuminante a Jallow. Grande emozione dunque per questi ragazzi, sui quali il Chievo punta molto e che potrebbero essere due punti di riferimento della prima squadra nei prossimi anni.