LA PARTITA

Un ottimo Lecce espugna il campo difficile della Casertana e si rilancia verso la zona play-off. Al centro sportivo “Terra di Lavoro” di Marcianise (CE), dopo una partita molto bella e giocata sulle ali dell’equilibrio, i giallorossi di mister Luperto passano a pochi secondi dal fischio finale grazie alla giocata di Stefani, subentrato durante l’intervallo a Cavalieri, che approfitta di un errore dell’estremo difensore campano Manzi e lo supera regalando la vittoria ai salentini. Con questi tre punti il Lecce bissa il successo della scorsa giornata contro il Monopoli ed in classifica raggiungono proprio la Casertana a quota ventisette punti: i giallorossi sfideranno la capolista Matera in trasferta il prossimo sabato. Per gli uomini di Troise uno stop contro una diretta concorrente che complica leggermente il discorso play-off: nel prossimo turno i rossoblu saranno attesi sempre in casa contro il Monopoli.

TABELLINO

Marcatori: 90’+3 Stefani (L).

Casertana: Manzi, Di Maso, Senzio, Zaccariello, Zanfardino, Dursi, Maietta, Castaldo, Filogamo, Perfetto, Ingenito (56′ Giorgio). A disp.: Signoriello, Liguori, Marra, Avella, Iazzetta, Murazio, Di Franco, Santoro. All.: Troise.

Lecce: Foscarini, Mangione, Muci, Perrone, Turco , Bernardini, Marsico (56′ Delle Donne), Mengoli (72′ De Maria), Cavaliere (46′ Stefani). A disp.: Rosato, Giunfreda, Miccoli, Mosca. All.: Luperto.

Arbitro: Esposito di Napoli.

Foto: Sandro Cavalieri