Il Campionato Primavera permette a tanti giovani mettersi in mostra, attirando l’interesse di importanti club pronti a puntare su di loro per il futuro. I questa stagione uno dei giocatori più interessanti si è rivelato certamente Sofian Kiyine, trequartista classe ’97 del Chievo. Autore di 8 gol in stagione con la Primavera gialloblù, il talento belga è finito sul taccuino di diverse società italiane e inglesi, come anticipato diversi giorni fa in esclusiva dalla nostra redazione. Su tutte pare essere in vantaggio l’Inter, pronta a sfidare alcune big di Premier League e il Lille per Kiyine, con Atalanta e Udinese in posizione defilata. Alessandro Guglielmino, uno degli agenti del ragazzo, ha fatto il punto sul suo futuro ai microfoni di Calciomercato.com: “Abbiamo conosciuto Sofian in Belgio più di un anno fa e lo abbiamo portato al Chievo perchè, a livello giovanile, è tra i migliori club in Italia. Aveva bisogno di migliorare sul piano tattico e, grazie al lavoro di D’Anna, sta maturando con grande costanza. A fine mese abbiamo un incontro con Nember per firmare il primo contratto da professionista: il giocatore è legato al Chievo, che non vuole perderlo. Ha un futuro radioso davanti a sè ma deve continuare a lavorare come sta facendo”.