Potrebbe essere già conclusa l’avventura di Moustapha Seck alla Lazio. Il terzino sinistro classe ’96, spagnolo di origini senegalesi, nelle ultime due stagioni è stato uno dei punti fermi della Primavera di Inzaghi. Poi il ritiro estivo con la prima squadra e il salto tra i grandi, senza però collezionare nessuna presenza. Soltanto due con la Primavera, quando l’infortunio di Germoni ha costretto Inzaghi a richiamarlo nella sua squadra. Adesso, stando a quanto riporta lalaziosiamonoi.it, Seck potrebbe già essere arrivato ai saluti. Dopo la gara contro il Carpi, datata 6 gennaio, il giocatore aveva chiesto e ottenuto di tornare in Spagna per motivi familiari. Ed è lì che dovrebbe rimanere, con tutta probabilità: il suo contratto con la Lazio scadrà il prossimo giugno, e al momento non è previsto alcun rinnovo. Il procuratore e la società capitolina stanno lavorando per trovare a Seck una squadra spagnola per i prossimi mesi, poi il giocatore sarà libero di scegliere il proprio futuro.