Lazio-Palermo interrotta 7 minuti a causa dell’infortunio di un…guardalinee. E’ successo oggi pomeriggio al centro sportivo di Formello, durante la gara tra biancocelesti e rosanero valida per i quarti di finale di Primavera Tim Cup. Intorno al minuto numero 70, uno dei due guardalinee (il sig. Ragnacci) ha accusato un infortunio muscolare che ha obbligato l’arbitro a sospendere il gioco. L’assistente non è stato in grado di proseguire, così arbitro e dirigenti delle due squadre si sono consultati a lungo sul da farsi. Alla fine si è deciso di sostituire entrambi i guardalinee: al loro posto, con tanto di bandierina in mano, un dirigente rosanero e uno biancoceleste, come documentato dalle nostre foto. Ovviamente, per i successivi 20 minuti di gioco ogni decisione sulla gara è stata presa dall’arbitro. I due dirigenti hanno avuto soltanto il compito di segnalare i palloni usciti dal rettangolo verde.

guardalinee