Dopo le reti segnate in Europa League, arriva il primo gol anche in Serie A per Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo classe 1995 in estate aveva scelto la Lazio dopo un lungo tira e molla proprio con la Fiorentina. Un intrigo di mercato vero e proprio, risolto poi con la scelta biancoceleste, a cui Milinkovic e il suo procuratore avevano dato la parola. Per un curioso gioco del destino, il primo gol del serbo in Serie A è arrivato proprio contro quella che avrebbe potuto essere la sua squadra. Al minuto numero 93, con la Lazio in vantaggio di una rete, è Milinkovic a segnare il 2-0 con uno slalom concretizzato in un sinistro all’angolino, dove Tatarusanu non sarebbe mai potuto arrivare. Grande l’esultanza del centrocampista e di tutta la squadra biancoceleste. La gara è poi terminata 3-1 in favore della Lazio, i cui gol sono stati segnati tutti da giovani calciatori: Keita (’95), Anderson (’93) e appunto Milinkovic.